Osteopatia e fisioterapia: cura e riabilitazione

Presso la struttura di Day Clinc Milano si effettuano trattamenti fisioterapici e trattamenti osteopatici, potendo anche integrare le due diverse metodiche terapeutiche al fine di ottenere il miglior risultato possibile per il paziente.

Tanto la fisioterapia quanto l’osteopatia, che sono le discipline più idonee al trattamento delle disfunzioni dell’apparato muscolo-scheletrico (comprensivo di rachide e articolazioni periferiche), approcciano infatti il paziente con lo scopo di riportarlo ad una condizione di benessere. Differenti sono però le procedure diagnostiche e terapeutiche impiegate, in quanto fondate su una diversa visione del paziente e delle sue problematiche.

Il fisioterapista mira a risolvere la sola sintomatologia o comunque a localizzare la zona che presenti il sintomo (ricorrendo molte volte all’uso della terapia strumentale), trascurando in generale le cause alla base della problematica. L’osteopata, invece, si concentra maggiormente su tali cause e ne ricerca l'origine con un approccio olistico, dunque considerando l'unità corpo-mente nella sua globalità. L'intento è ritrovare l'equlibrio dell'organismo del paziente.

A differenza del fisioterapista, però, l'osteopata non tratta le patologie neurologiche del sistema nervoso centrale (quali traumi cranici, ictus, malattie degenerative del SNC, ecc.) e neppure il recupero post-chirurgia, situazioni per le quali è comunque un ottimo coadiuvante.

Fisioterapia

La fisioterapia è una disciplina riconosciuta a livello scientifico, accademico, amministrativo (SSN) e assicurativo ed è indicata nel trattamento dei disturbi e deficit del movimento causati da una patologia o da un trauma. Lo scopo del fisioterapista è intervenire per ridurre il dolore eventualmente legato a tali disturbi e recuperare la funzionalità motoria per consenire al paziente di poter tornare alla normalità della vita di relazione e lavorativa in piena autonomia. La terapia fisioterapica è idonea nei seguenti casi: recupero del paziente che abbia subito un intervento chirurgico o un trauma acuto; riabilitazione necessaria in caso di danni al sistema nervoso centrale o periferico; recupero di funzionalità motoria (es. camminare) persa o deficitaria; recupero della funzionalità dell’apparato respiratorio e cardiologico; ripristino del corretto controllo degli sfinteri in situazione d’incontinenza, ecc...

Il terapeuta si focalizza sull’articolazione o sull'area rispetto alla quale il paziente riferisce il disagio, ponendo domande specifiche per localizzare tale zona e definire il grado di dolore.

Di seguito le metodiche impiegate:

  • manuali (massoterapia, mobilizzazione articolare, manipolazione vertebrale, ecc.); i massaggi vengono eseguiti sui tessuti superficiali e profondi e sono previsti stretching ed esercizi attivi o passivi.
  • fisiche-strumentali (applicazione di diversi fattori fisici quali il movimento, la temperatura, l'acqua, l'elettricità, ecc.); si effettua ad esempio la terapia elettrica attraverso l'elettrostimolazione (rinforzo del muscolo) o la ionoforesi (per diminuire il dolore).
  • tecnologiche (tecarterapia, oggi riconosciuto come uno tra i trattamenti di maggiore efficacia e rapidita per diverse patologie muscolari e articolari); frequente è l'uso di strumenti quali l’ultrasuono e il laser (che ha azione anti-infiammatoria sui tessuti profondi)

 

Il paziente viene seguito anche dopo la fase acuta, per aiutarlo a mantenere il benessere fisico raggiunto grazie a trattamenti ed esercizi personalizzati.

 

Osteopatia

 

L’osteopatia è una scienza terapeutica naturale che, avvalendosi di tecniche manuali, tratta problemi di natura ortopedica (mal di schiena, dolori muscolari, tendiniti, distorsioni) ma anche emicranie, problemi di digestione o urinari, stress, insonnia, attacchi di panico, amenorrea.

Con un approccio globale, l'osteopata indaga sull'intera storia clinica del paziente fino al momento dell’incontro con quest'ultimo. Egli osserva inoltre le reazioni fisiologiche del corpo alle tecniche manuali eseguite, dunque se vi sia il ripristino delle normali funzioni della zona (o delle zone) affetta da dolore. In base al problema riferito dal paziente, alla storia clinica dello stesso e alla risposta del corpo al test di diagnosi manuale eseguito, il professionista definisce la terapia manuale più idonea. Di seguito alcune metodiche utilizzate nel campo dell'oesteopatia:

  • tecniche osteoarticolari (mobilizzazioni e manipolazioni)
  • tecniche muscolari e miofasciali (stretching, rilasciamento, muscle energy, trattamento dei trigger points)
  • esercizi medici di reclutamento attivo (stabilizzazione, rinforzo muscolare, propriocezione, coordinazione motoria, equilibrio, ecc.)
  • programmi di esercizi domiciliari informazioni circa i disturbi con istruzioni nella gestione del movimento, della gestualità, dell'ergonomia e della postura nella vita quotidiana
DAY CLINIC MILANO | 5, Via Monteverdi - 20131 Milano (MI) - Italia | P.I. 08701470968 | Tel. +39 02 2046160   - Tel. +39 02 29521406 | Fax. +39 02 29529290 | segreteria@dayclinicmilano.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite